Yosemite National Park: come arrivare e come visitarlo.

Arrivare allo Yosemite da San Francisco.

A

circa 240km a est di San Francisco, si trova lo Yosemite National Park, area naturale protetta che si estende sulla catena montuosa della Sierra Nevada. Molti i punti di accesso al parco; arrivando dalla bay consigliamo di passare per Groveland e attraversare la Big Oak Flat Rd. che vi condurrà proprio al suo interno.

Come visitare lo Yosemite National Park.

Per l’ingresso al parco occorre pagare una fee di ingresso, che varia dai 25$ per autoveicolo, ai 12$ per hiker e biker. In alternativa, soprattutto se si ha in programma di proseguire il viaggio e visitare altri parchi, conviene munirsi del National Parks Card Pass, il cui costo è di 80€ e la validità annuale.
Moltissimi i percorsi differenti: i ranger e i volontari del parco che presidiano gli info point, vi indicheranno quello più adatto alle vostre esigenze, vi forniranno una mappa dettagliata e informazioni sul meteo. I frequenti bus navetta gratuiti, vi condurranno agilmente da un punto all’altro del parco, il consiglio è dunque quello di parcheggiare all’ingresso e proseguire a piedi. Le famiglie con bambini piccoli al seguito, i disabili, gli anziani o semplicemente i “poco allenati”, troveranno percorsi adatti alle loro esigenze. Il Lower Yosemite Falls e il Mirror Lake path ad esempio, vi condurranno alla scoperta di panorami mozzafiato “baby friendly”.
Se avete disponibilità di tempo, il consiglio è quello di dedicare un paio di giorni alla visita del parco, con un pernottamento. Questo vi permetterà di esplorare un territorio immensamente ricco dal punto di vista della flora e della fauna e di godere delle sue tante bellezze: le spettacolari cascate, le grandiose cime granitiche, i laghi, gli alberi secolari.

Ecco il video a 360° della nostra giornata allo Yosemite National Park.

Per vedere questo video con un visore VR seguite le istruzioni riportate in questo articolo.

Dove dormire allo Yosemite.

Molte le aree attrezzate, i camping e i lodge all’interno dell’area protetta, conviene però informarsi per tempo sulle disponibilità e i costi di soggiorno. In alternativa, si può decidere di pernottare appena fuori dal parco: lo Yosemite Pines Lodge ad esempio, offre diverse soluzioni sia per camperisti e campeggiatori, che per chi cerca la comodità di un bungalow attrezzato.

Lascia un Commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Contattaci

Ti risponderemo al più presto.

Non si legge? Cambia testo. captcha txt
cosa-vedere-a-san-fencisco-lombard-streetviaggio-california-sequoia-national-park
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: